Palermo ieri e oggi: appuntamento con Adriana Chirco e libro in omaggio se…

Data: 07/10/2016 / Inserito da: / Categorie: Punto Flaccovio / Commenti: 0
palermo-ieri-e-oggiRitornano dopo la pausa dei mesi estivi gli incontri culturali con Adriana Chirco nel Punto Flaccovio. I primi incontri si sono svolti ad aprile e maggio 2016 e hanno avuto un grande coinvolgimento e una buona partecipazione di pubblico. Tu hai partecipato? Non è finita qui!

Stiamo continuando a lavorare insieme ai nostri autori per offrire eventi, incontri che siano sempre più stimolanti e interessanti. Abbiamo quindi organizzato un terzo appuntamento per martedì 18 ottobre alle ore 17:30 che sarà dedicato a Palermo ieri e oggi; con l’ausilio di foto d’epoca, Adriana Chirco tratterà dei grandi rinnovamenti urbanistici della città con l’apertura delle nuove strade, via Libertà, via Dante e via Notarbartolo.

L’evento avrà luogo come sempre al Punto Flaccovio di via Federico Garcia Lorca, 5 – Palermo e avrà durata di due ore circa. L’ingresso è aperto a tutti gratuitamente. Ti chiediamo di iscriverti attraverso il modulo qui di seguito e, SOLO SE lo farai, per ringraziarti riceverai all’ingresso un libro in omaggio !

  1. (required)
  2. (valid email required)
 

cforms contact form by delicious:days

Da non perdere anche il quarto e ultimo appuntamento che si svolgerà martedì 15 novembre, dedicato alla Palermo Normanna. Di particolare rilevanza per la qualità e quantità di monumenti che vi sono presenti, e tali che, come a tutti noto, l’itinerario arabo-normanno è stato dichiarato Patrimonio mondiale dell’umanità. Per l’occasione offrirà la sua partecipazione lo storico Gaetano Basile che ci condurrà a scoprire cosa è rimasto nella cucina siciliana dei sapori normanni.

Ci vediamo qui?

Le date degli incontri potrebbero subire variazioni. Gli iscritti saranno avvisati dei cambiamenti tramite invio di una mail.
Torna indietro

I dati saranno trattati per consentire l’inserimento e la pubblicazione dei commenti attraverso una piattaforma esterna (Disqus). Prima di lasciare il tuo commento, leggi l’informativa privacy