Analisi pushover: criticità e opportunità

Data: 30/04/2018 / Inserito da: / Categorie: Informazione Tecnica, Progettazione / Strutture / Commenti: 0


L’analisi pushover
  è un metodo proposto per l’analisi statica non lineare di una struttura e consiste nell’applicare alcune distribuzioni di forze via via crescenti sulla struttura, in modo da studiare la sua risposta in termini elastoplastici fino al collasso globale o locale.

Un’analisi semplice ed efficace ma non senza qualche difficoltà nell’applicazione pratica.

L’analisi pushover, dall’alto del suo nome curioso per i non addetti ai lavori – me compresa – è un alleato davvero affidabile per coloro che si occupano di progettazione delle strutture.

In particolare, la verifica sismica può avvenire in campo elastico o non lineare. Occorre dire, però, che l’analisi elastica è poco adatta a descrivere il comportamento di edifici esistenti in muratura, pertanto è preferibile avvalersi delle tecniche di analisi non lineare. Ed è qui che assume un ruolo da protagonista proprio l’analisi pushover: una procedura di verifica sismica recepita dalle Nuove Norme Tecniche 2018 (NTC).

Il sistema strutturale degli edifici in acciaio o calcestruzzo armato è facilmente individuabile, mentre per quanto riguarda gli edifici in muratura, i singoli elementi resistenti devono essere dedotti dallo schema geometrico globale tenendo conto anche della distribuzione e dell’intensità delle azioni esterne.

La definizione del modello strutturale nelle analisi sismiche degli edifici in muratura costituisce un’ardua impresa, occorre quindi una tecnica di modellazione degli edifici che sia, contestualmente, affidabile e non proibitiva.

Lost in pushover: come superare criticità e difficoltà

L’analisi pushover può comportare qualche difficoltà per quel che riguarda la sua applicazione pratica, ecco la ragione per cui ci siamo rivolti all’Ingegnere Marco Cavalieri che ci dirà come superare l’impasse senza problemi di sorta!

Marco Cavalieri è ingegnere civile, esperto di progettazione strutturale e infrastrutturale, inoltre è anche titolare dello studio CCProgetti e già autore per Dario Flaccovio del volume “Ponti. Analisi – Progettazione – Dimensionamento”, l’unico libro con software sulla verifica dei ponti.

Un libro indispensabile per professionisti che si avvicinano alla progettazione dei ponti. Un testo prezioso per gli studenti di ingegneria civile e un comodo strumento per progettisti esperti. Scritto con il pragmatismo di chi progetta per professione, fornisce una visione esaustiva delle peculiarità costruttive e progettuali di queste particolari strutture, focalizzando completamente l’attenzione sugli aspetti pratici e teorici imprescindibili per affrontare la progettazione dei ponti. L’autore accompagna, letteralmente, il lettore lungo il naturale percorso da seguire durante la progettazione.

L’autore ha scritto anche “Sezioni in cemento armato 2.0” : un testo unico, che segna uno spartiacque. Duepuntozero non solo per gli argomenti trattati, ma anche per lo stile informale che rende digeribili procedure complesse.

Rivolto a studenti e ingegneri del terzo millennio, fornisce gli strumenti per analizzare le sezioni in cemento armato di caratteristiche generiche, con l’intento di superare tutte le ipotesi semplificative assunte nell’approccio analitico classico. L’obiettivo è raggiunto abbandonando, dove necessario, l’eleganza dei metodi analitici per la forza e la flessibilità dei metodi numerici iterativi.

 

L’autore guida il lettore nella realizzazione di funzioni che permettono di automatizzare procedure elaborate, creando strumenti personalizzati che incontrano le esigenze dell’utente: modalità di input dei dati e forma di presentazione dei risultati. Sebbene si entri nel campo della programmazione, l’approccio pragmatico rende comprensibili gli argomenti anche per il lettore a digiuno di informatica.

 

Tutte le procedure sono affrontate passo passo, permettendo al lettore di ripercorrerle e ricrearle in autonomia.

 

Analisi sismica non lineare statica: applicazione del metodo

 

Guardiamo adesso questo utilissimo video in cui l’ingegnere Cavalieri ci parla di analisi sismica non lineare statica.

 

Clicca qui per guardare il video integrale, lascia un like e continua a seguirci sul nostro canale per non perdere le prossime puntate!

 

 

Ringraziamo l’ingegnere Marco Cavalieri per l’esaustiva spiegazione, confesso che ha letteralmente conquistato anche me che ingegnere non sono!

 

Ti invitiamo a seguirci sui nostri canali social e su Youtube, per rimanere sempre aggiornato su ogni nuovo video pubblicato.

 

Sappi che sarai sempre il primo a conoscere tutte le novità sulle Norme Tecniche più aggiornate e sulle pubblicazioni a carattere tecnico!

 

Per iscriverti al canale è sufficiente cliccare qui e poi cliccare sul pulsante per confermare l’iscrizione. Buona visione e, come sempre, buona lettura.

 

 

 

Torna indietro

Il servizio di commenti è offerto attraverso una piattaforma esterna. Prendi visione delle condizioni di utilizzo del fornitore e leggi la nostra informativa privacy prima di inserire il tuo commento