Glossario edilizia libera: lista lavori senza autorizzazione

Data: 31/07/2018 / Inserito da: / Categorie: Informazione Tecnica / Commenti: 0

Il glossario dell’edilizia libera è in vigore dallo scorso 22 aprile. In queste ore ci si è accorti che, in alcuni casi, a quanto pare, il documento – che elenca gli interventi di manutenzione degli appartamenti, anche sull’esterno dell’edificio e in giardino, che possono essere effettuati senza la necessità di presentare alcun tipo di comunicazione al comune – potrebbe trarre in inganno i lettori.

 

Facciamo alcuni esempi e, al contempo, proviamo a fare chiarezza per agevolarne l’interpretazione nel miglior modo possibile.


Realizzazione di pergole in aree ludiche

 

La realizzazione di pergole in aree ludiche senza scopo di lucro non dovrebbe essere vincolata alla presentazione di alcuna pratica edilizia comunale, ma allo stesso tempo occorre che si verifichino alcuni elementi:

 

  • l’area non deve essere sottoposta a particolari limitazioni all’interno del Piano Regolatore Comunale;
  • l’area non deve rientrare in quelle vincolate ai sensi del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio DLgs 42/2004;
  • il manufatto deve rispettare la normativa settoriale antisismica;
  • il manufatto deve rispettare la normativa statica.     
Di conseguenza, la realizzazione di una pergola potrebbe non esser soggetta alla presentazione obbligatoria di alcuna pratica edilizia, ma ciò non toglie che debba essere soggetta alla verifica statica e/o antisismica da parte di un professionista abilitato. La questione si complica ulteriormente e le verifiche, di conseguenza, aumentano, se l’area ricade in una zona vincolata.

 

L’aggiornamento normativo che avviene con il glossario dell’edilizia libera rappresenta un’innovazione e una semplificazione, proprio per la semplicità di lettura e per la chiarezza delle informazioni fornite, ma si inserisce in un sistema normativo piuttosto complesso e che potrebbe condurre i fornitori dei materiali e i privati cittadini a fidarsi esclusivamente della semplificazione stessa senza che siano verificate le altre normative di settore.

 

Per ogni caso espressamente elencato, quindi, è necessario conoscere il contesto normativo in cui si colloca e comprendere come muovere passi sicuri.

 

Trasformazione della struttura interna o esterna dell’immobile

Un esempio tipico di chi vorrebbe apportare interventi sul proprio immobile, potrebbe fugare poi ogni dubbio circa la portata delle previsioni inserite nel glossario dell’edilizia libera.

 

L’altro giorno pensavo a quanto sarebbe utile trasformare la finestra che affaccia sul mio giardino in una portafinestra, in modo da consentire il passaggio in maniera agevole, soprattutto in vista delle cenette estive che ho intenzione di organizzare con amici e parenti.

 

A questo punto, mi sono documentata e soffermata su un dato che è importante sottoporre all’attenzione di chiunque ci legga: gli interventi elencati nel Glossario riguardano solo le opere di manutenzione e non anche quelle di trasformazione dell’aspetto dell’immobile.

 

L’aspetto della mia finestra deve rimanere tale, a meno che ovviamente io non voglia sostituire infissi con altri realizzati con un diverso materiale.

 

Laddove dovessi decidere di sostituire la finestra con una portafinestra, dovrei necessariamente contattare un tecnico che, in questo caso, sarà chiamato a predisporre la Cila, la comunicazione di inizio lavori da presentare al Comune.

 

La buona notizia: l’opera darebbe diritto alla detrazione per ristrutturazione, perché comporta, per l’appunto, una innovazione rispetto alla situazione precedente.

 

Interventi edilizia libera: case mobili e gazebo

 

Se in questo periodo stai pensando anche tu di installare tende o coperture leggere di arredo, il Glossario dà il via libera: sono interventi che non necessitano di autorizzazione alcuna!

 

Se hai tanto spazio e ti piacerebbe realizzare prefabbricati come case mobili e gazebo, sappi che tutto questo è possibile senza che tu debba in alcun modo preoccuparti di permessi e autorizzazioni.

 

Occhio al Glossario, dunque, potete consultare il Glossario Edilizia Libera cliccando qui…e buona edilizia libera a tutti!

 

Torna indietro

Il servizio di commenti è offerto attraverso una piattaforma esterna. Prendi visione delle condizioni di utilizzo del fornitore e leggi la nostra informativa privacy prima di inserire il tuo commento