Progettare strutture in acciaio: le sue infinite prospettive

Data: 20/05/2021 / Inserito da: / Categorie: Informazione Tecnica, Progettazione - Strutture / Commenti: 0


progettare-strutture-acciaio-infinite-prospettive

L’acciaio è un materiale permanente, riciclabile al 100% e fondamentale per la crescita sotto il profilo della sostenibilità del nostro paese.  

Strutture in acciaio: tutti i vantaggi 

La sua eccellente resistenza e durabilità, fa si che l’acciaio sia capace di portare alla realizzazione di strutture solide e leggere, ma soprattutto, con luci maggiori rispetto a qualsiasi altro materiale.
 
Sotto il profilo della progettazione delle strutture in acciaio, si nota come sia amico della flessibilità architettonica: viene impiegato meno quantitativo di materiale riducendo il consumo delle risorse.

Il suo uso è enorme sia negli edifici storici che in quelli moderni e di nuova costruzione, eccellendo per resistenza, duttilità e durabilità del materiale, consentendo in tal modo la edificazione di strutture in zona sismica molto sicure, affidabili e altamente performanti.
 
Le costruzioni in carpenteria metallica assorbono energia sismica grazie alle riserve plastiche del materiale, inoltre gli edifici in acciaio permettono la riduzione dell’entità delle opere di fondazione in misura molto consistente.  

Acciaio: il materiale più riciclato al mondo  

L’acciaio, dicevamo all’inizio dell’articolo, è riciclabile al 100% e soprattutto permette il mantenimento delle stesse qualità del materiale d’origine. Questo significa che è possibile usare l’acciaio più volte e per la stessa applicazione!

 
Paragonandolo agli altri materiali, le caratteristiche degli stessi, al contrario, non preservano dal deterioramento dopo il riciclo. Purtroppo, gli altri materiali divengono simili a un sottoprodotto. Ciò rende l’acciaio una risorsa permanente decisamente importante se vogliamo guardare al futuro nell’ottica di una visione economica di tipo circolare.

In Italia si registra un bel primato: abbiamo infatti il più alto tasso di riciclo dell’acciaio rispetto ai paesi di tutta l’UE! 

Questo è possibile grazie anche ai tanti investimenti effettuati dai produttori siderurgici e ai passi in avanti fatti in campo ambientale.  

Acciaio: gli obiettivi di sviluppo sostenibile ONU

L’agenda 2030 dell’ONU ha fissato gli obiettivi di sviluppo sostenibile, tra cui:  

  • Costruire infrastrutture resistenti e città sostenibili
  • Incentivare l’innovazione
  • Garantire modelli di consumo, produzione e industrializzazione sostenibili
  • Ridurre sprechi ed emissioni
  • Adottare politiche improntate sostanzialmente al riciclo dei prodotti

 

Insomma, i progettisti hanno a disposizione una vasta gamma di prodotti che possono dar luogo a molte soluzioni per le strutture e anche per le opere di sostegno e le fondazioni. 
 
Ti è piaciuto l’articolo? Continua a seguirci sul Magazine e sui nostri canali social per tutti gli aggiornamenti tecnici!
Torna indietro

I dati saranno trattati per consentire l’inserimento e la pubblicazione dei commenti attraverso una piattaforma esterna (Disqus). Prima di lasciare il tuo commento, leggi l’informativa privacy