Progettare strutture in acciaio: durabilità, trattamenti protettivi e competitività

Data: 21/07/2021 / Inserito da: / Categorie: Informazione Tecnica, Progettazione - Strutture / Commenti: 0

progettare-strutture-acciaio-durabilita-trattamenti-protettivi-competitivita

L’acciaio, tra i materiali, è sicuramente il più durevole, perché grazie ad un adeguato sistema di protezione si scongiura la corrosione e quindi il degrado o di un componente o di tutta la costruzione.

 
Per comprendere la sostenibilità di un’opera bisogna volgere lo sguardo alla durabilità, intesa come conservazione nel corso del tempo delle caratteristiche sia fisiche che meccaniche dei materiali di cui è costituita.

 

Acciaio: sistemi di protezione 

I principali sistemi di protezione della corrosione sono la protezione catodica attiva mediante zincatura a caldo e la protezione passiva con la verniciatura. Si possono usare anche acciai autopatinabili: ossia con resistenza migliorata alla corrosione atmosferica.

 
In fase di progettazione di strutture in acciaio, la scelta di uno di questi accorgimenti per edifici e strutture, permette di tradursi in termini di sicurezza, minori costi manutentivi e una gestione sostenibile delle risorse naturali a disposizione.

 

Prospettive strutture in acciaio con trattamenti protettivi

In termini temporali, la vita delle strutture in acciaio può superare 50 anni, in alcuni casi anche un secolo, evitando costosi e imponenti cicli di manutenzione, proteggendo maggiormente l’ambiente e le tasche, aspetto quest’ultimo che non guasta affatto.

 

Progettazione strutture in acciaio: competitività economica

 

Altro aspetto e grande vantaggio legato all’acciaio è che permette una grande sicurezza in caso di incendio: la tecnologia costruttiva a secco, ad esempio, facilita l’assemblaggio dei componenti strutturali in carpenteria metallica con gli elementi di tamponamento e copertura e permette soluzioni davvero complete e in tempi ridotti, rispetto ai sistemi tradizionali.
 
In tal senso, acciaio e componenti edilizi, permettono alle strutture di ottenere prestazioni performanti, anzi, tra le più performanti in termini di resistenza al fuoco per le varie destinazioni d’uso.  

Le strutture in acciaio, in generale, proteggono consentendo una minore dispersione del calore.

 
Il ciclo di vita delle costruzioni in acciaio è sbalorditivo rispetto a quello degli edifici tradizionali: tempi di realizzazione in tempi molto brevi e vita prospera. Inoltre, gli ambienti godono di grandissima luminosità, attirando la luce e consentendo spazi molto ampi senza pilastri interni, garantendo un meraviglioso impatto estetico.
 
I complessi industriali, logistici, sportivi e commerciali, hanno un vantaggio immenso in termini di redditività, perché le strutture metalliche sono meno ingombranti e permettono il maggiore sfruttamento possibile dell’area coperta e dei volumi.

 
Per tutti gli altri vantaggi legati al progettare strutture in acciaio e alle sue infinite prospettive, ti suggerisco di approfondire ulteriormente il tema con i tanti volumi della nostra collana dedicata!

 

Torna indietro

I dati saranno trattati per consentire l’inserimento e la pubblicazione dei commenti attraverso una piattaforma esterna (Disqus). Prima di lasciare il tuo commento, leggi l’informativa privacy